16 marzo - 31 maggio
Romano Scavolini
Un film di Romano Scavolini. Con Carlo Cecchi e Laura Troschel..
Titolo originale id. Drammatico, durata 79 min, b/n - Italia, 1966 - Rarovideo.

A mosca cieca è il film ‘maledetto’ di Romano Scavolini, censurato dalle istituzioni e tra i più folgoranti esempi della produzione sotterranea italiana.
Guidato dal Caso, un individuo trova una rivoltella in una macchina in sosta e decide di utilizzarla per colpire un’ignara vittima scelta fra la folla in uscita dallo stadio. Scavolini racconta la deriva metropolitana di Carlo Cecchi, che finisce nel gesto surrealista di uno sparo su un volto qualsiasi che passa per la strada… il cinema – sembra dire Scavolini -, non è tollerabile se non per il grado di rivolta che vi si mette. Un’opera maledetta, censurata dalle istituzioni, dal mercato e dall’ambiente del cinema. Contiene tutta l’eversione montante della gioventù del ’68 e mostra la disfatta clamorosa della società spettacolare in decomposizione.