20 - 24 febbraio
ORARI (click per mostrare/nascondere)
domenica 23dom
23
  • 16:00
lunedì 24lun
24
  • 18:30
    *
Un film di Chris Sanders. Con Karen Gillan, Harrison Ford, Dan Stevens, Jean Louisa Kelly, Omar Sy, Wes Brown, Terry Notary.
Titolo originale The Call of the Wild. Avventura, durata 105 min, colore - USA, 2020 - Walt Disney Italia / 20th Century Fox.
Il richiamo della foresta locandina

Il Richiamo della Foresta, film diretto da Chris Sanders, è basato sull’omonimo romanzo di Jack London.È la storia di un cane di nome Buck, che vive come animale domestico in California, conducendo un’esistenza tranquilla. Per una serie di tristi eventi, durante la Corsa all’oro del 1890, Buck si ritrova a dover affrontare il selvaggio territorio dell’Alaska e la sua vita cambia drasticamente. Ora è un cane da slitta e da semplice recluta del gruppo ne diventerà il leader. Quest’avventura gli permetterà di capire chi è e trovare il suo posto nel mondo.

Il richiamo della foresta è l’esordio alla regia di cinema dal vero per Chris Sanders, storico regista e storyboard artist dell’animazione: a partire dal suo lavoro più celebre in Disney, Lilo & Stitch, per finire alle creazioni in DreamWorks Animation, come Dragon Trainer e I Croods. Non che questo film lasci del tutto l’animazione fuori dalla porta: il cane Buck è infatti animato in CGI, senza disdegnare peraltro una marcata espressività cartoon. Il modello 3D è basato su un cane dello stesso regista, preciso incrocio di un San Bernardo e di un Collie scozzese, esattamente quello descritto da London nel suo romanzo breve.
Il libro fu pubblicato nel 1903, divenendo quasi immediatamente un classico adorato tuttora, tradotto in 47 lingue. Crudo il necessario, epico, segue il progressivo ritorno alle leggi della natura da parte di un cane nato in cattività. Il successo del lavoro fu tale che Jack London si mise immediatamente all’opera su una vicenda inversa, Zanna Bianca (1906), dove invece il cane protagonista passa da selvatico ad addomesticato.